“31 anni insieme”. Buon compleanno Casa Emmaus

Il  25 aprile a partire dalle ore 17.00, si terranno ad Iglesias nella Sala Lepori, i festeggiamenti per il 31^ anniversario dell’Associazione Casa Emmaus Impresa Sociale. La serata introdotta dal presidente Fernando Nonnis e dalla direttrice Giovanna Grillo, vedrà l’alternarsi sul palco, di donne, uomini e minori delle strutture della comunità, che porteranno in scena un reading, uno spettacolo teatrale e la proiezione di un video.

Nella sala sarà anche presente la mostra fotografica “Guardiamoci” e una installazione curata dagli ospiti del centro di accoglienza straordinaria e dello Sprar. Chiuderà al serata il taglio della torta per i 31 anni dell’Associazione.

Casa Emmaus è un’associazione di volontariato, impresa sociale, iscritta in data 12/11/1996 al n°509 dell’Albo Regionale. Una casa, una famiglia per circa 6000 ragazzi in questi 31 anni. La sua “mission” consiste nel prendersi cura delle persone che si trovano in situazione di grave marginalità sociale e in particolare di persone con problemi psichiatrici, dipendenze patologiche, detenuti, gravi povertà, migranti e minori. Il direttivo è composto da 5 volontari. Casa Emmaus opera attraverso diverse strutture accreditate dalla Regione Autonoma della Sardegna e gestite dall’associazione attraverso équipe multi-professionali e qualificate. Gli orientamenti utilizzati sono cognitivo comportamentale, trasnazionale, sistemico relazionale e medico-biologico. Per raggiungere il massimo obiettivo possibile di autonomia e reinserimento si utilizzano strumenti psico-educativi che sostengono l’acquisizione di un saper fare che restituisce competenze. La nostra filosofia è mettere le persone al centro, lavorando insieme ai servizi del territorio, per valorizzarne le capacità e prenderne in carico i bisogni e le difficoltà.

 

Vai al programma completo

© Riproduzione Riservata

Argomenti: Comunità